Cicatrici da acne: come eliminarle e con quale metodo?

By: | Tags: , , , , , , , | Comments: 0 | ottobre 4th, 2018

Cicatrici da acne: cosa sono e come eliminarle definitivamente

Le cicatrici da acne sono gli inestetismi più temuti dalle donne e dagli uomini. Esistono diverse cure per eliminare gli esiti cicatriziali lasciati dall’acne che variano in base alla gravità del caso. Se gli esiti cicatriziali sono lievi è possibile effettuare dei peeling medicali per il miglioramento cutaneo. Se le lesioni sono più profonde e larghe si può ricorrere a delle sedute di radiofrequenza che stimolando l’attività dei fibroblasti, le cellule che producono collagene, assottigliano la pelle ispessita dall’acne e riducono la profondità delle cicatrici.

Se invece le cicatrici dell’acne sono Atrofiche, ossia quelle più profonde che coinvolgono lo strato del derma più in profondità, la soluzione migliore è quella del laser frazionato, un trattamento di medicina estetica non invasivo che abrade il primo strato di pelle attivando così una rigenerazione cutanea.

A differenza dei laser che si utilizzavano in passato, questa tecnica ha un’incidenza di effetti collaterali nettamente inferiore e una ripresa alle attività quotidiane molto più rapida.

Inoltre l’associazione tra radiofrequenza e laser frazionato crea una sinergia che migliora i risultati finali in modo sensibile.

Per tutti i trattamenti le sedute variano in base alla profondità delle cicatrici, sarà il medico a stabilire a quante sedute il paziente dovrà sottoporsi per ottenere dei risultati soddisfacenti.

You must be logged in to post a comment.