Mesoterapia corpo

MESOTERAPIA CORPO

La mesoterapia (anche intradermoterapia distrettuale) è un trattamento medico che consiste nella somministrazione intradermica locale (nel mesoderma, la lamina cellulare posta fra ectoderma ed endoderma) di piccole quantità di sostanze: farmaci classici, prodotti fitoterapici e omeopatici. La scelta di introdurre direttamente il farmaco nella zona dermica direttamente interessata dal trattamento, fu sperimentata negli anni ’50 con l’obiettivo di accelerare il contatto e l’assorbimento della soluzione da parte del distretto corporeo interessato dal processo patologico. Le iniezioni posso riguardare i tessuti ossei, cartilaginei e connettivi.

La mesoterapia è indicata in diversi ambiti, in particolar modo nella medicina sportiva, nella flebologia, nella terapia del dolore, nella dermatologia e nella medicina estetica. Può curare tendinopatie, contusioni, distorsioni, insufficienze venose o linfatiche, eczemi, flebiti, nevralgie, lombosciatalgie, cervicalgie, torcicollo, acne, cheloidi, cicatrici ipertrofiche e, appunto, cellulite. Un inestetismo che trova nella mesoterapia il suo migliore antagonista.

VISITA E PREPARAZIONE ALL’INTERVENTO

Il trattamento mesoterapico deve essere preceduto da un’attenta analisi che mira ad escludere particolari disturbi, allergie o intolleranze ai farmaci. E’ auspicabile anche un test che cutaneo volto ad evidenziare eventuali reazioni allergiche non ancora note. Prima del trattamento è sconsigliata l’assunzione di farmaci a base di acido acetilsalicilico o antinfiammatori. Quindici giorni prima della seduta bisogna smettere di fumare e sospendere l’assunzione di alcol.

IL TRATTAMENTO

Non occorre praticare anestesia. Il farmaco viene iniettato nel derma della sezione cutanea interessata dal trattamento grazie ad aghi sottili e molto corti (4mm). Le quantità di farmaco vengono iniettate a piccole dosi in diverse microiniezioni che permettono di stimolare un’intensa azione locale che si prolunga per parecchie ore. L’efficacia della terapia è legata alla scelta del principio attivo, selezionato dal chirurgo dopo un’attenta analisi delle peculiarità dell’inestetismo da correggere. L’intensità e la durata del trattamento dipendono dalla tipologia di inestetismo e dalla sua gravità. In genere un ciclo di mesoterapia si articola in 10/12 sedute, una per settimana.

POST OPERATORIO

E’ possibile che si presentino piccoli ematomi dopo le prime sedute, a seguito delle numerose micropunture cutanee e alla eventuale fragilità capillare. Tale controindicazione non lascia esiti e può essere facilmente ridotto cospargendo più volte la zona trattata con apposite pomate (bioflavonidi, rutosidi) nei due-tre giorni che seguono la terapia. Nelle 24 ore che seguono il trattamento è sconsigliabile il contatto con calze colorate o detergenti troppo aggressivi, capaci di determinare fenomeni irritativi.

TRATTAMENTI CORRELATI

Lifting
Seno/Protesi
Cheloidi
e cicatrici ipertrofiche
Restyling cosce
e glutei

You must be logged in to post a comment.