Chirurgia Estetica

Armonia. Simmetria. Proporzione. In questi tre termini è riassunto l’obiettivo di un intervento di chirurgia estetica. Restituire armonia al proprio corpo, ristabilire la simmetria tra le parti ed il tutto e rispettare la proporzione tra le differenti sezioni corporee, senza mai snaturare la personalità di ogni singolo paziente.

Negli ultimi anni la chirurgia estetica ha allargato il suo campo d’azione, usufruendo anche di tecnologie sempre più avanzate, in grado di compiere azioni mirate e durature. Resta centrale la figura del chirurgo, cui spetta il compito di analizzare con estrema attenzione il singolo caso, instaurando un legame di profonda collaborazione col proprio paziente per consigliarli la soluzione migliore al suo inestetismo. Il dialogo continuo tra paziente e specialista su aspettative e risultati dell’intervento, l’anamnesi dettagliata dello stato di salute e il monitoraggio continuo nel periodo post operatorio rappresentano il miglior protocollo di un trattamento chirurgico, sia esso di carattere estetico (cioè teso alla correzione di un inestetismo) che ricostruttivo (cioè finalizzato ad eliminare un difetto congenito o generato da un trauma)

Ecco nel dettaglio i principali trattamenti di chirurgia estetica:

You must be logged in to post a comment.