Otoplastica: chirurgia e vantaggi

By: | Tags: , , , , , | Comments: 0 | marzo 29th, 2017

Intervento di otoplastica a Napoli

Otoplastica a Napoli: come risolvere il problema delle “orecchie a sventola”

Le classiche “orecchie a sventola” rappresentano uno degli inestetismi più diffusi e fastidiosi. Si tratta, in molti casi, di un problema congenito che si manifesta sin dai primi anni di vita e può acuirsi nella fase dell’adolescenza, causando malessere ed insicurezza nelle relazioni sociali. Come risolverlo? La soluzione è rappresentata dall’intervento di otoplastica, che consente di riposizionare le orecchie in una sede più corretta ripristinando le naturali curvature dello scheletro cartilagineo e la morfologia del padiglione auricolare.

L’intervento di otoplastica a Napoli: chirurgia e risultati

L’otoplastica viene effettuata per mezzo di un’incisione nella sezione posteriore dell’orecchio, cui segue il rimodellamento della cartilagine. Qualora l’inestetismo sia dovuto all’assenza di una piega, chiamata antelice, sarà necessario ricavarla. Se la sporgenza è invece determinata da uno sviluppo abnorme della conca (la parte di cartilagine più vicina al condotto uditivo) il chirurgo dovrà rimodellarla per conferirle un aspetto più omogeneo.

I risultati dell’intervento di otoplastica sono immediati e persistenti. Si tratta di una procedura chirurgica sicura ed efficace, che non presente effetti collaterali fastidiosi e non influisce in alcun modo sulla funzione uditiva. L’otoplastica non è dolorosa, la degenza è minima ed il ritorno alle normali attività può avvenire dopo una settimana. Per chi pratica attività sportiva, è consigliabile l’interruzione per un mese.

Il dottor Vincenzo Volpe, specialista in chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica, effettua l’intervento di otoplastica a Napoli.

Per prenotare un consulto gratuito basta chiamare al 339 208 6539

You must be logged in to post a comment.